Alloggi a Montoro, Assocasa: "Pronti ad andare in Procura"

Uno spettacolo indecoroso in via Madonna delle Grazie, tra degrado e abbandono.

alloggi a montoro assocasa pronti ad andare in procura

Lettera appello urgente al direttore generale Acer e al prefetto di Avellino...

Montoro.  

Il Sindacato Assocasa di Avellino, guidato con solerzia e impegno dal coordinatore regionale Elio Amodeo, da sempre attento alle problematiche sociali dei propri iscritti, assegnatari di alloggi popolari, si sente in dovere di segnalare una situazione alquanto incresciosa. Ecco la sua nota:

"Nel visitare la zona alla via Madonna Delle Grazie di Montoro, si assiste ad uno spettacolo indecoroso. Si può notare, lo stato di abbandono e di degrado totale, in cui si trovano i predetti fabbricati di edilizia residenziale pubblica, abitati da molte famiglie: l’intonaco esterno è caduto in più parti, i balconi presentano la fuoriuscita del ferro ed i frontali sono fatiscenti.

Gli alloggi sono interessati da notevoli infiltrazioni d’acqua con conseguente muffa e umidità, nonché danni alle suppellettili inoltre, la muffa e l’umidità potrebbero causare danni alla salute degli assegnatari e delle loro famiglie, le scale esterne vanno ristrutturate, in quanto il marmo è rotto e staccato, i pilastri presentano delle lesioni da cui fuoriesce il ferro, con conseguente pericolo per la pubblica e privata incolumità; le canne fumarie sono inesistenti, inoltre, va fatto l’adeguamento degli impianti elettrici di tutti gli appartamenti perché non sono a norma di legge.

Attento al disagio che avvertono tali famiglie, costrette a vivere in situazioni non certo dignitose, e consapevole che oggigiorno vi siano persone che vedono non garantiti i propri diritti, il sindacato, richiede che al più presto siano realizzate opere di ristrutturazione, per porre fine ai citati disagi, in mancanza, il sindacato Assocasa, sarà costretto ad interessare la Procura della Repubblica.