Cuccioli intrappolati tra i rovi: salvati dai vigili del fuoco

Rocambolesco intervento in località Maddalena ad Ariano Irpino e storia e a lieto fine

cuccioli intrappolati tra i rovi salvati dai vigili del fuoco
Ariano Irpino.  

Ancora un salvataggio dopo l'ennesimo abbandono di cuccioli, e questa volta di quelli rocamboleschi. E' accaduto in località Maddalena, al confine tra Ariano Irpino e Villanova del Battista.

Ad allertare la macchina dei soccorsi è stata una giovane residente, Carmen Silano, che insieme a sua sorella ha udito i lamenti di due dolcissimi cuccioli di pastore maremmano, lungo una stradina interpoderale che porta alle loro abitazioni.

Erano incastrati tra i rovi, probabilmente dopo essere stati lanciati in quel posto da persone senza scrupoli.

Sul posto dopo la segnalazione al comando di Piazza Mazzini al centralinista di turno Alessandro Rossi è giunta immediatamente una pattuglia con Anna Villani e Fausto Matullo. Intuita la difficoltà dell'intervento è stato allertato il servizio veterinario dell'Asl con la presenza del medico Pasqualino Cappuccio e i Vigili del Fuoco di Grottaminarda. E sono stati proprio questi ultimi da veri angeli ad adoperarsi per liberarei cuccioli. Armati di roncola hanno in poco tempo aperto un varco, per poterli raggiungere e trarre in salvo. Impauriti, tremanti, sono stati subito rifocillati ed affidati alle due generose sorelle.

Poco ore di attesa e subito la lieta notizia: una richiesta di affidamento da Sturno per i cuccioli, che, tra la gioia di di tutti, resteranno per sempre insieme dopo aver sofferto anche esse a causa della malvagità umana.