Ariano,contrada San Felice:"Tra buche e rami che cadono ecco il nostro calvario"

Sos da parte degli abitanti al Comune

ariano contrada san felice tra buche e rami che cadono ecco il nostro calvario

La segnalazione del giorno

Ariano Irpino.  

"Tra buche e rami che cadono davvero non sappiamo più come fare per andare avanti. Una situazione diventata insostenibile."

Il grido di allarme ci arriva oggi da contrada San Felice ad Ariano Irpino, per intenderci, poco distante dalla centrale elettrica. 

Cambiano le stagioni ma i problemi restano sempre gli stessi, sia d'inverno che durante i mesi estivi. Da un lato qualche proprietario inadempiente, dall'altro il comune che non interviene.

"I meccanici sono diventati oramai i nostri amici quotidiani. Dobbiamo fare ricorso continuamente a loro. I danni alle auto sono all'ordine del giorno. Bisogna viaggiare a passo di lumaca. Non vogliamo di certo l'autostrada, ma almeno chiudeteci le buche. Stiamo demolendo le nostre auto. Per non parlare dell'erbaccia in strada. Visibilità zero. Abbiamo rappresentato questa nostra problematica a tutti i sindaci che si sono succeduti negli anni, ma nulla. Nessuno ci ascolta e sinceramente non sappiamo davvero più a chi santo rivolgerci. Ecco perchè confidiamo in questo appello attraverso Ottopagine, sempre presente sul territorio.