Peugeot di un sannita con corpo carbonizzato trovata a Lucera

Alla base del dramma forse un incidente stradale. Auto intestata ad una persona di San Bartolomeo

peugeot di un sannita con corpo carbonizzato trovata a lucera
Benevento.  

Potrebbe essere di un sannita il corpo ritrovato all'interno di un'auto in fiamme lungo la statale 17 nel territorio di Lucera, un centro in provincia di Foggia, non lontano dal Fortore. Secondo una prima ed ancora sommaria ipotesi, la Peugeot 206 apparteneva ad un 56enne residente a San Bartolomeo in Galdo che lavora in un'azienda agricola del foggiano. Intorno alle 7 il ritrovamento della sua auto in fiamme. Sul posto i vigili del fuoco che hanno spento il rogo e fatto la tragica scoperta. All'interno il corpo completamente carbonizzato di una persona. Sono ora in corso le indagini che dovranno accertare l'identità della vittima e capire cosa sia realmente accaduto. Allo stato l'ipotesi più accreditata resta quella di un incidente stradale con il conseguente innesco di un incendio che non ha dato scampo al conducente.
Al centro delle indagini dei militari, che hanno informato anche la Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, i rilievi che puntano ad accertare l'identità del malcapitato. Resta infatti da accertare se si tratti effettivamente del 56enne di San Bartolomeo in Galdo o di un'altra persona.