Apice in festa per San Giovanni, il messaggio del parroco

Don Crescenzo Rotondi: "La festa patronale sia un'occasione concreta per costruire legami..."

apice in festa per san giovanni il messaggio del parroco
Apice.  

Apice si prepara per gli imminenti festeggiamenti in onore del Patrono del San Giovanni Battista per il 23 e 24 giugno. “La festa patronale sia un'occasione concreta per costruire legami, relazioni, affetti e dunque l'identità di ciascuno e della comunità”. Questo il messaggio del parroco don Crescenzo Rotondi che spiega anche come “la festa ci fa essere casa, una famiglia che sa incontrarsi e relazionarsi per raggiungere il bene di tutti”.

Ricco il programma religioso e civile organizzato per l'occasione. In corso da lunedì scorso e fino a 23 giugno il settenario di preparazione con il Santo rosario alle 18,30 e la messa alle 19. Per domani alle 21 in piazza Giovanni XXIII ci sarà l'adorazione sotto le stelle. Venerdì 21 la benedizione della Statua di San Giovanni con la messa alle 19 celebrata dall'arcivescovo Felice Accrocca.

Il 23 Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Gesù con messe alle 9,30, 11,30 e alle 19 con la celebrazione della Santa Messa solenne e a seguire la processione del Corpus Domini.

Per il 24 giugno Solennità di San Giovanni Battista con la messa alle 11 e la consegna dell'acqua di San Giovanni ai fedeli. Alle 19 la processione del Santo e la Santa Messa che sarà celebrata in pizza della Ricostruzione da monsignore Franco Iampietro, vicario generale dell'Arcidiocesi di Benevento. Per tutta la giornata la banda musicale “Città di Martina franca suonerà per le vie principali di Apice.

Per il programma civile, il 23 alle 22 in piazza Giovanni XXII ci sarà la proiezione del film “Il Bene mio”; il 24 il gran concerto della banda musicale alle 21.30 in piazza della Ricostruzione.

Per le giornate interessate dalla festa del Santo Patrono, il Comune di Apice ha emesso un'ordinanza sindacale per il giorno 23 Giugno 2019, dalle ore 19:00 alle ore 24:00 e comunque fino al termine delle manifestazioni con la chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: tratto di via San Francesco d’Assisi dall’intersezione di Largo Giovanni XXIII all’intersezione di via Nicola Morante; La chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: Corso Del Progresso e Piazza del Progresso fino all’intersezione di via Del Popolo lasciando un corridoio di mt. 3,50 davanti ai fabbricati di Di Pietro e Bonavita; La chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: tratto di via Del Sole dall’intersezione di Corso del Progresso all’intersezione di Piazza della Ricostruzione.

Per il giorno 24 Giugno 2019, dalle 19 alle 24 e comunque fino al termine d’operazioni di ripristino o messa in sicurezza di cose e persone, in deroga alla regolamentazione stradale esistente è disposta la regolamentazione viaria di seguito indicata: La chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: di Piazza della Ricostruzione, Largo Giovanni XXIII, Corso del Progresso e Piazza del Progresso fino all’intersezione con via del Popolo lasciando un corridoio di mt. 3,50 davanti ai fabbricati di Di Pietro e Bonavita; La chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: tratto di via Padre Pio da Pietrelcina dall’intersezione di Piazza della Ricostruzione fino ai locali Commerciali di Racioppi; La chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: tratto di via Dante Alighieri dall’intersezione di Largo Giovanni XXIII all’intersezione di Largo San Rocco; La chiusura al traffico veicolare e l’istituzione del divieto di sosta: tratto di via Del Sole dall’intersezione di Corso del Progresso all’intersezione di via Martiri d’Ungheria e la chiusura temporanea delle strade interessate per il giorno 23 e 24 giugno 2019 dalle ore 19:00 alle ore 21:30, e comunque fino al termine, in occasione della tradizionale processione religiosa del Santissimo Corpo di Gesù e del simulacro del Santo Patrono San Giovanni Battista.