Presepe di Pietrelcina, si va verso il sold out

Il sindaco Masone: “Circa 30mila i visitatori attesi”

presepe di pietrelcina si va verso il sold out
Pietrelcina.  

Numeri importanti anche quest'anno per il Presepe Vivente di Pietrelcina. L'evento per l'edizione 2019 si svolgerà dal 27 al 29 dicembre, come sempre nella suggestiva cornice del borgo antico del paese natale di San Pio. Tra questi vicoli e le casette in pietra che un tempo ospitarono il piccolo Francesco Forgione, al secolo Padre Pio, sarà possibile rivivere ancora una volta la magia del Natale.

Evento che consente di parlare di turismo religioso e che anche quest'anno fa registrare dati particolarmente significativi: “Quest'anno si svolgerà nel fine settimana – evidenzia il sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone – per cui siamo già verso il sold out. Il nostro presepe è particolarmente bello e suggestivo, ma qui si vive quella magia del Natale. Chi viene da noi può rivivere queste suggestioni nei luoghi di San Pio, una peculiarità che ci rende unici che consente un percorso interiore importante per vivere maggiormente il significato al Natale, con i bimbi e con le famiglie”. Un percorso affascinante che ogni anno richiama sempre tantissimi visitatori ed anche per questa edizione sono previsti dati importanti: “Circa 30mila i visitatori previsti, i pullman sono veramente parecchi ma anche il tempo deve fare la sua parte. Il freddo e la pioggia potrebbero scoraggiare – precisa il primo cittadino di Pietrelcina - ma con un tempo più soleggiato anche senza fare sondaggi è possibile immaginare che verrà molta gente. Tutto questo ci fa onore e ci prepariamo a fare una buona accoglienza”.

La macchina organizzativa, dunque, già è al lavoro per accogliere al meglio i visitatori: “Come tutti gli anni abbiamo la protezione civile e tanti volontari che collaborano alla buona riuscita dell'evento. Ma qui c'è tanta tranquillità, confidiamo molto nella civiltà e in coloro che si approssimano nei nostri luoghi con reverente educazione”.