Lavate l'auto? Rischiate 500 euro di multa

Idem per chi innaffia orti e giardini: è l'ordinanza antisprechi del sindaco

lavate l auto rischiate 500 euro di multa
Casal di Principe.  

Lavate l'auto? Multe fino a 500 euro. Non è una bizzarria estemporanea, ma la prima misura varata dal sindaco di Casal Di Principe appena rieletto, Renato Natale, per contrastare la carenza idrica.
Il sindaco ha disposto che nei mesi estivi sarà vietato utilizzare l'acqua potabile per usi diversi da quelli igienici o domestici: non si potrà utilizzare l'acqua della rete idrica per innaffiare prati, orti e giardini o, appunto, per innaffiare l'auto. Chi sarà beccato in queste attività potrà beccare una multa dai 25 ai 500 euro.
Così è spiegato infatti nell'ordinanza: “La carenza idrica dipende anche dall’elevato consumo da parte degli utenti per un eccessivo e continuo prelievo di acqua per uso irriguo non consentono il raggruppamento di acqua nei serbatoi principali sufficiente a garantire il rifornimento alle zone più critiche della città”.