Rapina da film: professionisti, stranieri ma regia italiana

Gli inquirenti indagano sul colpo record messo a segno ad Aversa

rapina da film professionisti stranieri ma regia italiana
Aversa.  

Due camion a bloccare le strade d'accesso e poi la rapina da record. Iniziano ad emergere i primi dettagli sulla rapina stile “action movie” della scorsa settimana ad Aversa, con una filiale bancaria nel mirino,  a partire da quelli relativi al bottino: inquantificabile, ma ingente, visto che i malviventi hanno portato via 90 cassette di sicurezza. Sei vuote, 84 piene di soldi o oggetti di valore.
Secondo la polizia la regia del colpo sarebbe italiana, mentre straniera è la banda che l'ha materialmente messo a segno. Un colpo di rilevante gravità, è stato definito dal procuratore Francesco Greco, viste le tecniche militari usate: i malviventi hanno infatti bloccato con quattro mezzi, due tir e due auto, ogni strada d’accesso al centro storico di Aversa, rallentando cosi’ l’intervento delle forze dell’ordine, giunte sul posto quando i banditi erano ormai in fuga e il danno era fatto.
Al vaglio le immagini delle telecamere di sicurezza, per valutare il tragitto fatto dai malviventi per scappare: ma su un dato non c'è alcun dubbio, quella rapina è stata fatta da professionisti.