Perseguitava l'ex moglie, in manette un 56enne

Il soggetto è ritenuto, dall'Autorità Giudiziaria, pericoloso

perseguitava l ex moglie in manette un 56enne
Sant'Arpino.  

I carabinieri del Comando Stazione di Sant’Arpino hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord,  nei confronti di un 56enne del luogo, responsabile del reato di atti persecutori nei confronti della ex moglie.

L’Autorità Giudiziaria, ravvisando la pericolosità del soggetto, ha disposto la misura cautelare in attesa dei successivi sviluppi processuali. L’arrestato è stato tradotto presso l’abitazione di residenza e sottoposto agli arresti domiciliari.