Parte "Actor Studio" al Campania: oltre 200 aspiranti attori

Numeri inaspettati registrati ieri, in tanti davanti ai giudici Paolantoni, Gallo e Caizzi

parte actor studio al campania oltre 200 aspiranti attori
Marcianise.  

‘Campania Actor Studio’ è il titolo della nuova iniziativa lanciata dal Centro Commerciale Campania qualche settimana fa. Una lunga ricerca di volti e aspiranti attori per realizzare una web serie originale e uno spettacolo teatrale. Così il via, nella giornata di ieri, che ha visto oltre 200 persone salire sul palco del Campania e presentarsi ai tre giudici: Massimiliano Gallo, Lucio Caizzi e Francesco Paolantoni, in una lunga ed entusiasmante giornata presentata da Michele Caputo. Su 200, però, solo 20 aspiranti attori, dai 14 ai 65 anni saranno i protagonisti.

“Siamo molto soddisfatti – ha spiegato Michele Caputo - è stata una giornata molto interessante, soprattutto nei candidati giovani abbiamo visto molta energia. La qualità generale di chi si è presentato è alta, la maggior parte di loro ha dimostrato di saper stare sul palco. Un’opportunità significativa quella che sta dando il Campania, non tutti al giorno d’oggi hanno la possibilità di poter seguire un corso di teatro”.

Non è da meno Francesco Paolantoni: “Devo dire c’è un po’ di tutto – ha spiegato -, abbiamo individuato dei ragazzi giovani che hanno un bel potenziale e verrà fuori una bella selezione”.

Per Lucio Caizzi: “In Campania ci sono un sacco di attori in erba – spiega –. Ho visto alcuni ragazzi che promettono bene.  Una manifestazione ben organizzata, possiamo dare un’opportunità a chi sogna di entrare in questo mondo”.

“Sono contento di poter dare la possibilità a questi ragazzi che possono esprimersi e avere un attimo di visibilità – dice Massimiliano Gallo che sta girando a Napoli la serie per la Rai i Bastardi di Pizzofalcone tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni –. Mi complimento con il Centro Campania per questa nobile iniziativa gratuita per gli aspiranti attori”.

Una volta scelti i 20 protagonisti inizieranno un percorso intensivo di formazione con inizio in aprile e, entro fine maggio, saranno girate le 10 puntate della web serie che sarà poi trasmessa da settembre. Sempre a partire da settembre gli stessi 20 aspiranti attori selezionati prepareranno lo spettacolo teatrale che andrà in scena entro novembre.