Coppa Italia, finisce la corsa della Casertana

Passa la Paganese ai tempi supplementari

coppa italia finisce la corsa della casertana
Caserta.  

Una partita dominata in lungo e in largo, ma la beffa arriva ai supplementari. Il gol di Talamo in apertura del secondo extratime costa l’eliminazione dalla Coppa Italia di serie C.

La partita si apre con ritmi bassi. Un piccolo trotto che si protrae per gran parte della prima frazione. Turchetta prova a spezzare la monotonia provandosi ad inventare un servizio per Padovan, ma la sua idea non si concretizza. Dall’altra parte Ngamba sfodera un tiro velleitario dalla distanza che si spegne ampiamente fuori. Poco a nulla da annotare insomma fino alla mezz’ora, quando Cigliano si inventa un tiro a giro che colpisce in pieno la traversa. Al 42’ la Caserana si ripresenta in area azzurrostellata: cross di Turchetta, Padovan non ci arriva, ma sul secondo palo c’è Colli che tenta la conclusione a giro, ma la palla finisce fuori. Prima del riposo altro affondo di Turchetta, ma il suo tiro è troppo centrale per poter creare problemi all’estremo difensore ospite.

Si riparte e la Casertana va subito vicinissima la vantaggio: Turchetta illumina e mette Padovan in condizione di battere a rete. Il diagonale del centravanti però termina fuori d’un soffio. La Casertana insiste Turchetta è il più ispirato. L’ex Maceratese serve sul secondo palo Ferrara, ma il terzino cerca il controcross favorendo la chiusura della difesa. Poco dopo è ancora Turchetta a saltare il diretto avversario. Al 26’ fiammata della Paganese che viene spenta prima da Gragnaniello con un’uscita provvidenziale, poi Forte salva sulla linea di porta sul susseguente tap-in. Al 32’ ghiotta occasione per Padovan che, pescato tutto solo in area, tenta il diagonale al volo con il pallone che sfila  sul fondo. I falchetti spingono a più non posso, andando oltre la stanchezza. Turchetta crea una serie di pericoli alla difesa paganese, ma si va ai supplementari.

Marotta prova a chiudere la pratica con un tiro a giro, ma Galli vola a deviare in angolo. E’ un monologo della Casertana, ma il gol non ne vuole sapere di arrivare. Al 2’ del secondo tempo supplementare, però, è la Paganese a passare in vantaggio in mischia con Talamo. Inutile il tentativo di rimediare allo svantaggio.

CASERTANA-PAGANESE 0-1

CASERTANA: Gragnaniello, Finizio, Donnarumma (10’ st Ferrara), Lorenzini, Forte (30’ st Polak), Padovan (35’ st Marotta), Cigliano, Santoro, Carriero, Colli, Turchetta. A disp.: Avella, Cardelli, De Marco, Minale, Tripicchio, De Rose. All. D’Angelo

PAGANESE: Galli, Bensaja, Mgamba, Regolanti, Meroni, Negro (24’ st Talamo), Pavan, Buxton, Acampora, Dinielli (40’ st Della Corte), Tascone (35’ pt Grillo). A disp.: Gomis, Marone, Maiorano, Scarpa,Baccolo, Garofalo, Piana, Picone, Cesaretti. All. Favo

RETE: 2’ sts Talamo (P)

Espulso: 8’ sts Marotta (C).

Ammoniti: Besaja (P), Dinielli (P), Meroni (P), Talamo (P), Finizio (C).

Redazione