Al via Nauticsud, 800 imbarcazioni alla Mostra d'Oltremare

In esposizione il meglio della nautica italiana fino al 17 febbraio

al via nauticsud 800 imbarcazioni alla mostra d oltremare
Napoli.  

Sole e folla delle grandi occasioni per il taglio del nastro della 46 edizione di Nauticsud, la grande vetrina del meglio della nautica italiana, migliaia di metri quadrati coperti e all'aperto per ospitare 800 imbarcazioni portate alla Mostra d'Oltremare da 200 espositori e che proseguirà fino al 17 febbraio. Primo evento come presidente dell'ente mostra per Alessandro Nardi. “E’ un salone nautico molto prestigioso. Sono felice ed emozionato, è il mio primo evento come presidente e forse ho portato fortuna, perché c’è stato il 10% di incremento di espositori e imbarcazioni. Ora dobbiamo solo auspicare la giusta risposta da parte del pubblico che, sono sicuro, non mancherà, e prepararci alle prossime edizioni. Insieme a tutti i soci ce la metteremo tutta per far crescere il salone e insieme all’Associazione Nautica Regionale Campana stiamo lavorando anhe sullo sbocco a mare, in modo da poter competere sempre meglio con gli altri grandi saloni come Genova”. 

Co-organizzatore della manifestazione l'Associazione Nautica Campana rappresentata dal presidente Gennaro Amato. Il Nauticsud ha fatto il pieno di espositori quest’anno, con una crescita sensibile. Ci è dispacuto averne lasciati alcuni fuori ma purtroppo, pur essendo Mostra d’Oltremare, la fiera più grande d’Italia, siamo full. Ci auguriamo di poter realizzare l’anno prossimo insieme alla Mostra d’Oltremare una tensostruttura di 5.500 metri quadrati che ci possa consentire di ospitare tutti coloro che vogliono essere al Nauticsud”.

Tante le autorità intervenute all'inaugurazione a partire dagli assessori del Comune di Napoli, Raffaele Del Giudice, Alessandra Clemente, Ciro Borriello e Laura Bismuto, il presidente della Camera di Commercio Ciro Fiola, il presidente della Commissione Attività Produttive della Regione Campania, Nicola Marrazzo. La fiera resterà aperta per nove giorni con orario pieno nel fine settimana (ven – dom 10.30 – 20.30) e ridotto dal lunedì al giovedì (12.30 – 19). Oltre 800 i modelli di barche e motori in esposizione. Il costo del biglietto è di  10 euro, 6 euro per scolaresche e portatori di handicap (gratuito accompagnatori), mentre il biglietto sarà gratuito per i bambini sino a 12 anni con accompagnatore pagante. Tre i parcheggi a disposizione, a pagamento, in piazzale Tecchio, ed interni con ingresso da viale Kennedy e via Terracina.