Assessore Clemente in Tribunale con famiglia Ciro Colonna

Il giovane fu ucciso per errore in un agguato nel 2016

assessore clemente in tribunale con famiglia ciro colonna
Napoli.  

L'Assessore ai giovani Alessandra Clemente si e' recata al Tribunale di Napoli dove in rappresentanza del sindaco Luigi de Magistris ha espresso la vicinanza dell'Amministrazione comunale alla famiglia Colonna, in occasione dell'udienza preliminare a carico dei responsabili che hanno ucciso il giovane Ciro nel drammatico agguato del giugno 2016. "La citta' di Napoli si e' costituita nel processo parte civile perche' il progetto di tutti, una Napoli senza violenza e malavita, non puo' essere calpestato ed offeso dalla cruenta delinquenza di pochi - ha detto l'Assessore Alessandra Clemente -. Alle famiglie delle vittime deve andare, inoltre, il massimo sostegno da parte di ognuno di noi. Ciro ha perso la vita, ha perso tutto, ma la sua vita non si e' persa, grazie all'impegno di sua sorella Mary, dei suoi meravigliosi genitori, mamma Adele e papa' Enrico e di tanti attivisti ed associazioni, soprattutto di Napoli Est, che insieme a questa famiglia, da quel primo drammatico istante, hanno dedicato, chi per la prima volta, chi per l'ennesima volta, le proprie lacrime alla giustizia sociale".