La strada dei musei ridotta ad una discarica a cielo aperto

Verdi: “Situazione indegna, abbiamo allertato l’Asia”

la strada dei musei ridotta ad una discarica a cielo aperto

Vergogna in via Duomo a Napoli...

Napoli.  

“Le condizioni in cui versa via Duomo sono indegne e vergognose. La strada dei musei, percorsa ogni giorno da migliaia di turisti e napoletani, è ridotta ad una discarica a cielo aperto”.

Lo denunciano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, il consigliere comunale del Sole che Ride Marco Gaudini e il responsabile ambiente del Sole che Ride Enzo Vasquez.

“Al di là dello scempio dei rifiuti ammassati in prossimità dei cassonetti stracolmi – affermano Borrelli e Vasquez -, restiamo sconcertati dinanzi alle condizioni dei marciapiedi, occupati da materassi, spazzatura e addirittura resti di mobilio. Comprendiamo le difficoltà dei mezzi di raccolta ad accedere all’area a causa del restringimento dovuto alla presenza di un cantiere ma non è accettabile che una strada sia lasciata in queste condizioni.

Abbiamo allertato l’Asia per risolvere la situazione. I cassonetti devono essere svuotati e la spazzatura in strada deve essere eliminata così da restituire decoro ad uno dei luoghi più suggestivi del centro storico”.