Giovane operaio muore nel cantiere dell'alta capacità

Inutile ogni tentativo di soccorso, non c’è stato purtroppo nulla da fare

giovane operaio muore nel cantiere dell alta capacita

L’operaio stava manovrando un mezzo per il movimento terra quando, improvvisamente, per cause tutte da accertare è stato travolto dopo essersi ribaltato...

Frattamaggiore.  

E’ campano, di Frattamaggiore il giovane operaio morto nella Valle del Cervaro, nel cantiere dell’alta capacità Bari – Napoli. La tragedia sul lavoro è avvenuta tra le località Giardinetto e scalo di Bovino, lungo la Statale 90 delle Puglie, nel territorio della provincia di Foggia, poco distante dal confine Irpino.

La vittima è Gennaro Lettiero, 24enne di Caserta ma residente a Frattamaggiore. L’operaio stava manovrando un mezzo per il movimento terra quando, improvvisamente, per cause tutte da accertare è stato travolto dopo essersi ribaltato.

Inutile ogni tentativo di soccorso, non c’è stato purtroppo nulla da fare. L’uomo era dipendente di una ditta esterna, l’incidente è avvenuto fuori dalla sede ferroviaria. Nel cantiere  sono in corso i lavori per la tratta Bovino - Cervaro, opera che dovrebbe essere consegnata tra circa un mese. Sul posto 118, carabinieri e vigili del fuoco del distaccamento di Deliceto, con l’ausilio di una autogru. Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta da parte della Procura di Foggia.

Gianni Vigoroso