Travolti sullo scooter: Luigi è gravissimo. Avella prega

Viaggiavano sulla Statale Sette Bis

travolti sullo scooter luigi e gravissimo avella prega
Casamarciano.  

 

di Siep

Terribile incidente ieri sera allo svincolo per Casamarciano sulla Statale 7 bis, che ha visto coinvolti un'auto e uno scooter. Tutti irpine le persone che viaggiavano a bordo dei due mezzi. Due giovani di Avella ­ 20 anni uno, Luigi D. G. il suo nome, 18 l'altro ­di ritorno da una serata nella città dei gigli, Nola, sarebbero stati travolti da un'auto a bordo di uno scooter. L’impatto è stato violentissimo e restano da accertare le cause del sinistro. I sanitari una volta arrivati sul luogo dell'incidente hanno prestato i primissimi soccorso, caricando a bordo di più mezzi i feriti.

I due amici che viaggiavano sul mezzo a due ruote sono volati per metri, impattando al suolo. Immediato l'intervento dei soccorritori allarmati dagli automobilisti di passaggio. Le condizioni di uno dei due sono apparse subito disperate. Luigi il centauro appena 20enne riporta fratture varie, ferite lacero contuse alla testa, al corpo, ha un emorragia, è ricoverato in condizioni gravissime. E' durata due ore la complicata operazione chirurgica a cui è stato sottoposto nel plesso irpino San Giuseppe Moscati. IL suo paese, Avella, è raccolto in religiosa preghiera. Non destano preoccupazioni le condizioni di quanti viaggiavano a bordo della vettura. Si tratta di un gruppo di persone tutte originarie di Pago Vallo Lauro. I sanitari del presidio sanitario nolano hanno subito accertato la gravità delle condizioni del giovanissimo avellano. 

Le prossime ore saranno decisive per capire le reali condizioni di salute del ragazzo. La prognosi resta riservata. 

Si dovranno attendere gli esiti dell’operazione e le prossime 24-48 ore, per avere un quadro preciso delle condizioni. Sarà il prossimo bollettino medico a chiarire le reali condizioni del ragazzo.

Intanto le forze dell’ordine stanno ricostruendo la dinamica per chiarire le responsabilità dell’incidente, mentre sul social scorrono i messaggi di solidarietà e vicinanza per il ragazzo e i suoi amici e familiari.