Stordita e violentata nella suite: shock a Capri

Vittima una manager francese

stordita e violentata nella suite shock a capri

La donna, che è una manager di alta moda francese, ha denunciato un cittadino americano che è al momento irreperibile. La violenza dopo aver bevuto un cocktail adulterato

Capri.  

Stordita con la droga dello stupro e poi violentata in una suite. E’ successo a Capri, in un hotel di lusso, una ventina di giorni fa. econdo quanto denunciato da una manager 33enne francese, un turista americano l’avrebbe drogata con una sostanza messa nel drink che poi avrebbe bevuto. La violenza si sarebbe consumata nella camera d’albergo. Lei non sarebbe riuscita a reagire, proprio per quel tipo di droga che rende coscienti ma inermi.

Una volta che si è ripresa si sarebbe rivolta ai Carabinieri di Capri per denunciare l’uomo. E’ scattato subito il protocollo previsto per i casi di violenza sessuale, tampone per accertare la violenza e il recupero di tracce chimiche sciolte nell’alcol.

Sono state acquisite anche le immagini dal sistema di videcontrollo interno e esterno all’hotel. Proprio in quelle immagini si vedrebbe la donna camminare con difficoltà, a conferma dello stato psicofisico alterato.

Una vicenda che ricorda quanto accaduto due anni fa in un hotel della costiera sorrentina, dove ad agire contro una turista inglese fu un branco di almeno otto dipendenti della struttura alberghiera.