Ragazza si sente male: infermiera aggredita in discoteca

"Non sa chi sono io", così un uomo da un suv ha prima minacciato e poi aggredito la soccorritrice

ragazza si sente male infermiera aggredita in discoteca
Napoli.  

Un'aggressione ai danni del personale sanitario a bordo delle ambulanze per ogni week end. E' questo il bilancio degli ultimi mesi che vede protagonisti medici e infermieri. L'ultimo caso ieri, a Napoli, come riferito dalla pagina social “Nessuno Tocchi Ippocrate”.
Un'ambulanza era stata allertata per soccorrere una ragazza colta probabilmente da un attacco di panico in una discoteca di Via Coroglio: l'infermiera ha soccorso la giovane, tranquillizzandola, quando da un Suv sarebbe sceso un uomo che l'avrebbe aggredita cominciando prima a insultarla col classico “tu non sai chi sono io” e poi a spintonarla, bloccando per giunta il mezzo di soccorso.
E' dovuta intervenire una voltante per riportare la calma, ascoltando le testimonianze dei presenti e verificando se ci siano i presupposti per denunciare l'uomo.