Frattamaggiore: armati in auto, arrestati dai carabinieri

Due uomini si aggiravano in pieno centro con una pistola "Browning" calibro 9x21

frattamaggiore armati in auto arrestati dai carabinieri
Frattamaggiore.  

Due uomini si aggiravano armati di una pistola calibro 9x21 nel centro di Frattamaggiore, a bordo di un'auto. 

All'arrivo di una pattuglia dei Carabinieri i due hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati ed arrestati. 

Domenico Crispino, 28 anni, di Frattamaggiore, e Giuseppe Crostofaro, 26, di Frattaminore, già denunciati in passato, sono stati perquisiti dai militari. Crispino aveva una pistola "Browning" calibro 9x21 con 13 proiettili. L'arma, che aveva la matricola cancellata, è risultata rubata il 31 gennaio a Frattamaggiore. I due sono stati trasferiti in carcere.