Miglioramento della viabilità urbana a Torre Annunziata

Approvato uno studio di fattibilità tecnico economico

miglioramento della viabilita urbana a torre annunziata

Gli interventi...

Torre Annunziata.  

Uno studio di fattibilità tecnico-economico per il miglioramento della viabilità urbana. E’ quello che ha approvato dalla giunta municipale guidata dal sindaco Vincenzo Ascione.

L’Amministrazione Comunale, nell’ambito della programmazione e pianificazione degli interventi nel settore dei lavori pubblici, e con particolare riguardo al sistema viario, intende realizzare alcuni interventi con l’obiettivo di migliorare la viabilità cittadina e la sicurezza stradale, e implementare i percorsi di esodo forzato per consentire alla popolazione, in caso di necessità, un’evacuazione rapida.

«Da un’analisi preliminare di alcuni contesti urbani – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Ammendola – sono emerse in più punti diverse criticità, sia legate alle difficoltà di transito del flusso veicolare, dovute alla scarsa visibilità in corrispondenza degli incroci, sia per la ridotta larghezza della carreggiata e per l’impossibilità di avere percorsi alternativi rispetto a quelli attuali. Molti tratti stradali, anche senza sbocchi, potrebbero essere ricollegati ad altri posti anche nelle vicinanze. In questo modo si decomprimerebbe l’alto flusso veicolare, a vantaggio della sicurezza e di una sensibile riduzione delle emissioni inquinanti. Inoltre - conclude Ammendola – si creerebbero valide alternative alle direttrici delle vie di esodo in caso di situazioni di emergenza».

Nell’ambito di questa previsione, sono stati individuati i primi sette interventi: adeguamento intersezione via Provinciale Schiti con via Bottaro, per un costo pari 60 mila euro; prolungamento di via Siani e collegamento con via Capuozzo, per un costo  pari a 190 mila euro; adeguamento di traversa Bottaro per consentire un secondo ingresso alla Casa Comunale, per un costo pari a 550 mila euro; adeguamento intersezione via Zampa con quella di via Simonetti, per un costo pari a 51 mila euro; collegamento di via Torretta di Siena con via Settetermini, per un costo pari a 850 mila euro; collegamento di via Prota con via Staiano per un costo pari a 900 mila euro; collegamento di via Ercole con la Casa Comunale, per un costo pari a 560 mila euro.

Il costo complessivo degli interventi è preventivato in 3 milioni e 161 mila euro, risorse da attingere da finanziamenti europei, statali, regionali, della Città Metropolitana e, dove possibile, anche da privati, come da Regolamento per la realizzazione di microprogetti.