Battere il Frosinone per augurasi buon viaggio ad Anfield

Prevedibile qualche cambio in formazione contro i ciociari e probabile impiego di Meret

battere il frosinone per augurasi buon viaggio ad anfield

Sarà il Sassuolo l'avversario del Napoli negli ottavi di finale di Coppa Italia: i neroverdi hanno infatti battuto 2-1 il Catania grazie alle reti di Matri e Locatelli, che hanno risposto a quella di Brodic. A gennaio, quindi, i partenopei sfideranno la squadra di De Zerbi, ma sarà un sorteggio (che si disputerà lunedì) a stabilire in quale stadio avrà luogo la sfida a turno unico. Altro impegno che si aggiunge al calendario già fitto di impegni per il Napoli, oltre ai tradizionali in campionato e Champions. Opportunità per Ancelotti di continuare a far ruotare una rosa che si sta dimostrando corposa e di qualità. Intanto il campionato prevede la sfida di sabato col Frosinone, in un San Paolo presumibilmente gremito. Il pareggio senza reti col fanalino di coda Chievo almeno una cosa si spera abbia fruttato, la consapevolezza che ogni partita vada affrontata con lo stesso grado di tensione. Sebbene sia forte la tentazione di andare oltre col pensiero, ad esempio al martedì successivo che il Napoli vivrà ad Anfield nella supersfida Champions al Liverpool. Prevedibile qualche cambio in formazione contro i ciociari e sono buone anche le opportunità d'esordio per lo sfortunato Meret a difesa della porta. I prossimi giorni saranno fondamentali per sciogliere le ultime riserve. Malcuit, Diawara, Rog, Ounas sono lì, a disposizione di Ancelotti e potrebbero avere minutaggio nel giorno dell'Immacolata. Sia presagio di un martedì da leomi, nella terra dei leoni.