Napoli: 14 milioni per riqualificare e adeguare il San Paolo

La Giunta Comunale approva il progetto di restyling dell'impianto di Fuorigrotta: i dettagli

napoli 14 milioni per riqualificare e adeguare il san paolo
Napoli.  

Saranno 14 i milioni per la riqualificazione e l'adeguamento funzionale dello stadio San Paolo di Napoli. La Giunta Comunale, su proposta dell'Assessore allo Sport, Ciro Borriello, ha approvato il progetto di ristrutturazione dell'impianto di Fuorigrotto. Nuovi sediolini con gli standard UEFA, il ripristino e il risanamento delle gradinate: i dettagli principali del restyling che era stato già avviato con i primi lavori per la pista di atletica, per il nuovo impianto di illuminazione e i servizi igienici. La ristrutturazione va letta anche in chiave Universiadi 2019 con la collaborazione tra Palazzo San Giacomo e l'ARU (l'Agenzia Regionale Universiadi, ndr): 14 i milioni di euro a disposizione per il progetto stilato dagli architetti e dagli ingegneri del Comune di Napoli: "San Paolo" da 55mila posti con nuovi sediolini, da maggior comfort, diversi nei vari settori, anche per colorazione, con diverse sfumature di azzurro e da effetto tip-up, ovvero ribaltabili. Nel progetto, è previsto anche l'adeguamento relativo alle vie d'esodo e all'aumento dei posti per disabili. Le gare casalinghe del Napoli sono salve: infatti, il Comune ha previsto che gli interventi di ristrutturazione non complicheranno il percorso interno degli azzurri tra campionato e coppe.

Redazione Napoli