Altri 11 casi nel Salernitano, sono 1234 da inizio pandemia

360 gli attuali positivi al Coronavirus nella provincia di Salerno: gli ultimi dati dell'Asl |FOTO

altri 11 casi nel salernitano sono 1234 da inizio pandemia
Salerno.  

Sono 1234 i casi di Coronavirus rilevati da inizio pandemia in provincia di Salerno. 34 in più rispetto a quelli già precedentemente comunicati nell’aggiornamento di venerdì 11 settembre.

Di questi, gli attuali positivi sono 360, di cui 11 gli ultimi contagi rilevati tra ieri sera, lunedì 14, e oggi martedì 15 settembre, su 291 tamponi esaminati. Da rilevare è anche un aumento del numero di pazienti ricoverati. Sono 32 le persone ospedalizzate al momento, di cui 3 in terapia intensiva.

Nel dettaglio, secondo i dati epidemiologici diramati dall’Asl, il picco di contagi nell’arco degli ultimi due mesi (dal 16 luglio al 15 settembre) si è avuto il 28 agosto, con 36 positivi registrati in un solo giorno. Da inizio pandemia, sono 803 i guariti nel Salernitano. 71 le persone decedute, con un’età media di circa 73 anni e per un tasso di letalità del 5,75%.

Dall’ultimo bollettino reso noto dall’Asl, i nuovi positivi sono così divisi: 4 a Battipaglia, 3 a Sarno, 1 a Salerno, 1 a Eboli, 1 ad Ascea, 1 a Pellezzano.

Proprio a Pellezzano, il sindaco Francesco Morra, solo poche ore fa, aveva comunicato alla cittadinanza la guarigione dei due coniugi risultati positivi al virus nei giorni scorsi.

"Una splendida notizia - aveva commentato il sindaco Morra - A seguito di questa comunicazione sulla negatività di questa coppia di residenti nel nostro territorio, provvederò a revocare l'ordinanza di quarantena obbligatoria. Ringrazio questi due coniugi per aver osservato scrupolosamente il periodo di quarantena a cui erano stati sottoposti a seguito della positività che era stata loro riscontrata. Oggi, possiamo dichiarare con orgoglio che il nostro territorio è Covid-Free, privo quindi di ogni caso di soggetti positivi al coronavirus”, si attende ora l’ufficialità del nuovo caso.

Buone notizie, infine, da Colliano. Anche il quarto tampone effettuato sul cittadino risultato positivo al covid in un primo tampone ha dato esito negativo. Si è trattato, quindi, di un falso positivo. È stato comunque fatto il tampone anche ai principali contatti diretti per una maggiore tranquillità di tutti.