Esodo da incubo sull'A2: incidente mortale in autostrada

Padre e figlio hanno perso la vita, un'altra persona è ricoverata in gravi condizioni

esodo da incubo sull a2 incidente mortale in autostrada
Campagna.  

Da bollino nero a nerissimo. E' una giornata infernale quella che si sta vivendo sulle strade salernitane: da un lato la chiusura della Statale Amalfitana per gli incendi, dall'altro gli incidenti che stanno funestando gli spostamenti dei turisti verso le località di mare. Ancora una volta l'autostrada A2 del Mediterraneo è diventata teatro di un sinistro mortale.

Due persone sono morte, ed un'altra risulta gravemente ferita, per un sinistro avvenuto al chilometro 39,600 tra gli svincoli di Eboli e Campagna, in direzione Sud. Una sola l'auto coinvolta, sul posto - per i rilievi e la ricostruzione della dinamica - la polizia stradale e il personale Anas, oltre naturalmente alle ambulanze del 118. A perdere la vita padre e figlio, originari di Gela in Sicilia, partiti da Roma e diretti verso l'isola per le ferie.

Si è resa necessaria la chiusura di una corsia e si procede solo su quella di sorpasso. Gravi i disagi alla viabilità, con diversi chilometri di coda che si sono formati lungo l'arteria autostradale.

AGGIORNAMENTO 11:54: Anas informa che il veicolo incidentato è stato rimosso e la carreggiata rimessa in sicurezza, con la contestuale riapertura della seconda corsia.