Montaguto a New York: che emozione

Una giornata storica per l’intera Valle del Cervaro

montaguto a new york che emozione

Un’emozione unica, per Montaguto.com, con Michele Pilla e Domenico Del Core...

Montaguto.  

Esulta Michele Pilla nella foto con il vicesindaco di New York e il presidente del Borough di Brooklyn. Una giornata storica per l’intera Valle del Cervaro. Pilla ha preso parte alla cerimonia di gemellaggio Italia America a Brooklyn portando attraverso le immagini, in alto il nome del suo paese e il tg dialetto. L’intento è ora quello di realizzare un evento culturale con Montaguto.

Ieri pomeriggio, presso il museo Italo-Americano di Little Italy a New York si è tenuta la bellissima cerimonia di consegna degli awards a cura dell’associazione “Amici di Totò… a prescindere”. Il regista Vincenzo De Sio, liar officer dell’associazione, ha introdotto l’evento di fronte a una platea composta da italo-americani particolarmente impegnati in attività socio-culturali.

Un’emozione unica, per Montaguto.com, con Michele Pilla e Domenico Del Core che hanno ricevuto la statuetta, una targa e l’inserimento nella hall of fame dell’associazione per il tg in dialetto “internazionale” di Montaguto, il primo al mondo sia in vernacolo che in inglese, dedicato a tutti i montagutesi lontani. Statuetta, targa e hall of fame anche per il giornalista Luigi Liberti, che ha accompagnato i due in questa incredibile avventura oltreoceano e che è stato premiato per il nuovissimo “Tg emigrante”.

Riconoscimento anche per il sindaco di Montaguto Marcello Zecchino, ritirato da Pilla. Grandissima emozione per Minguccio e Michele ritrovarsi negli Stati Uniti, per la prima volta dal vivo, dieci anni dopo essersi incontrati su Montaguto.com. E ancora di più, il fatto che si è potuto rappresentare il proprio paese negli Santi Uniti, a New York. Emozionante il video della manifestazione, un ringraziamento di cuore viene rivolto al team dell’Associazione “Amici di Totò… a prescindere onlus”

Gianni Vigoroso