Dramma Oss in ospedale, da mesi senza stipendio

L'emergenza sanitaria dell'estate

dramma oss in ospedale da mesi senza stipendio

Nuovo Sos

Ariano Irpino.  

Tre mensilità arretrate, febbraio, marzo e aprile ancora da riscuotere e al momento nessuna rassicurazione in merito. Futuro sempre più a rischio per gli operatori socio sanitari, gli Oss, per intenderci, in servizio all'ospedale Sant'Ottone Frangipane di Ariano Irpino.

Una situazione di precarietà che si trascina da tempo. Eppure come già sottolienato nei mesi scorsi, la loro presenza preziosa, risulta essere fondamentale nella struttura sanitaria arianese ma nello stesso tempo, bistrattata e umiliata. Senza nulla togliere agli altri camici bianchi, ma sono loro, la vera forza nei vari reparti, soprattutto in quelli più delicati. 

Si tratta di operatori, uomini e donne, padri e mamme di famiglia, giovani, che stanno assicurando un servizio importante, con amore, dedizione, abnegazione e puntualità, senza far pesare minimamente la loro grave situazione sugli ammalati. 

Dal mese di maggio c'è stato un passaggio di cantiere e una nuova cooperativa, la quale si è assunta anche gli oneri pregressi di fronte a fronte un quadro pregresso disastroso. Entro il 24 giugno la situazione si sarebbe dovuta risolvere.

La speranza è che si possa al più presto risolvere definitivamente questa vertenza, prima che la situazione possa ulteriormente peggiorare e mettere in crisi una struttura che soffre enormemente, soprattutto, in questo periodo estivo, della carenza di personale.