Incendio Pianodardine, la Lega: "Il problema non è solo oggi"

"La salute è un bene prezioso che va tutelato mettendo in atto ogni intervento"

incendio pianodardine la lega il problema non e solo oggi

La nota di Errico Venezia responsabile provinciale sanità Lega Avellino...

Avellino.  

Dopo l'incendio che ha distrutto lo stabilimento dell'azienda Ics di Pianodardine, che lavora materiali plastici, la Lega per Salvini Premier Provincia di Avellino, manifesta il proprio dolore e la propria preoccupazione per ciò che è successo.

Esprime un forte ringraziamento alle forze dell'ordine ed ai vigili del fuoco che hanno lavorato ininterrottamente tutta la notte per domare l'incendio. I primi dati pubblicati dall'Arpac sulle polveri sottili lasciano ben sperare: non sarebbero stati superati i limiti dei relativi valori.

"Teniamo presente che abbiamo una differenza tra le polveri sottili in base al loro diametro (PM10-PM2,5-PM0,1). Più sono piccole e più penetrano nell'apparato respiratorio, con gli inevitabili danni alla Salute. Per la diossina i dati non sono stati ancora evidenziati. Teniamo presente, poi, che i problemi non riguardono solo l'oggi, ciò che in acuto può succedere al singolo, ma direi soprattutto l'azione a lungo termine delle sostanze nocive.

Come Lega , ribadiamo un concetto che abbiamo espresso sempre in ambito Sanitario: Prevenzione! La salute è un bene prezioso che va tutelato mettendo in atto ogni intervento volto a prevenire l'insorgere della malattia e questo vale anche in ambito lavorativo, aziendale. Bisogna sempre avere il massimo della sicurezza nei luoghi di lavoro (impianti antincendi e quant'altro) per tutelare la salute dei lavoratori e delle popolazioni che distano anche a chilometri di distanza."