Autocarro si ribalta sull'asse Ariano - Foggia: paura e disagi

Strada chiusa per oltre 50 minuti, intervento immediato di carabinieri, Anas e Aci

autocarro si ribalta sull asse ariano foggia paura e disagi

C'è voluto diverso tempo per liberare l'importante arteria che collega l'Irpinia alla Puglia. Auto e mezzi pubblici fermi per oltre 50 minuti, con disagi notevoli per molti viaggiatori, considerata l'ora di punta.

Greci.  

 

di Gianni Vigoroso

Un improvviso colpo di sonno a quanto pare, la causa dell'incidente avvenuto stamane alla località Tre Confini di Greci nella Valle del Cervaro che poteva avere davvero conseguenze gravi.

Un autocarro iveco daily proveniente dal foggiano dopo aver impattato più volte contro una scarpata e un muretto si è ribaltato lungo la strada statale 90 delle puglie terminando la sua corsa al centro della carreggiata.

Il mezzo condotto da un 60enne della provincia di Benevento viaggiava in direzione di Ariano Irpino ed era diretto verso la 90 bis, la strada che collega l'Irpinia ai vari comuni sanniti. L'uomo è rimasto fortunatamente illeso, per lui solo tanto spavento, non si è reso necessario nessun intervento da parte dei sanitari del 118 giunti comunque sul posto dopo essere stati allertati dalla centrale operativa di Avellino.

Un incidente che poteva avere comunque conseguenze molto serie se in quel momento fosse sopraggiunto proprio quel pullman diretto a Foggia, insieme ad auto e camion, rimasti poi bloccati in attesa delle operazione di rimozione del mezzo sulla statale. 

Sul posto sono giunti immediatamente in carabinieri del nucleo radiomobile di Ariano Irpino insieme ai colleghi di Greci, l'Anas, la Polizia Municipale Valle del Cervaro e il soccorso Aci Roberto Bruno da Grottaminarda e Gabriele Bello da Ariano Irpino come sempre efficiente e puntuale,

C'è voluto diverso tempo per liberare l'importante arteria che collega l'Irpinia alla Puglia. Auto e mezzi pubblici fermi per oltre 50 minuti, con disagi notevoli per molti viaggiatori, considerata l'ora di punta. 

Una strada già tristemente nota, teatro di numerosi incidenti stradali di cui qualcuno anche mortale, frane e smottamenti che proprio nelle ultime settimane è stata interessata da una serie di interventi alla sede stradale, per la verità non completati alla perfezione. Restano ancora una serie di criticità proprio  sul manto stradale.