Perquisizioni, sequestri, denunce e patenti ritirate

Operazione dei carabinieri in Alta Irpinia

perquisizioni sequestri denunce e patenti ritirate

Il bilancio dell'attività...

Montella.  

Posti di controllo e di blocco sulle principali vie di comunicazione: Vecchia Ofantina, Ofantina bis e Fondo Valle Sele, da parte dei carabinieri di Montella

Svariate le contravvenzioni rilevate per i comportamenti non corretti degli utenti della strada. A conclusione del servizio due persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Avellino, due assuntori di stupefacenti segnalati alla Prefettura di Avellino, quattro persone proposte per il foglio di via obbligatorio.

In particolare, i carabinieri della stazione di Montella hanno denunciato un 60enne del posto che, titolare di un B&B, aveva omesso di effettuare la comunicazione (telematica) all’autorità di Polizia. dei nominati degli alloggiati ed, in particolare, di due clienti (un 30enne ed una 50enne, già noti alle forze dell'ordine) provenienti dall’hinterland napoletano che, controllati a poca distanza dalla struttura ricettiva, sono stati proposti per il foglio di via

I Carabinieri di Torella dei Lombardi hanno proceduto al controllo di due ventenni in evidente stato di agitazione ed alterazione. L'immediata perquisizione veicolare e personale ha permesso di rinvenire e sequestrare uno spinello già confezionato ed un grammo di cocaina, motivo per cui sono stati segnalati quali assuntori alla Prefettura di Avellino. Inoltre, per il conducente, risultato positivo all'uso di cannabinoidi, sono scattati la denuncia ed il ritiro della patente di guida. 

Infine, a Montella, un giovane originario del Gambia, controllato dai carabinieri della locale stazione, rè risultato essere clandestino poiché in possesso di permesso di soggiorno scaduto da oltre 60 giorno e mai rinnovato. Per tale motivo gli è stato notificato il decreto di espulsione ed il relativo ordine di lasciare il territorio nazionale.