Alimenti sospetti sequestrati a Calitri dai carabinieri

Prodotti privi di tracciabilità, controlli dei carabinieri

alimenti sospetti sequestrati a calitri dai carabinieri
Calitri.  

I carabinieri della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, unitamente ai colleghi del nucleo antisofisticazioni e Sanità di Salerno, hanno effettuato una serie di ispezioni a svariati esercizi pubblici adibiti alla somministrazione di bevande e alimenti.

In particolare, all’esito delle verifiche eseguite presso un’attività di ristorazione di Calitri, i carabinieri hanno riscontrato una serie di violazioni in materia di sicurezza e tracciabilità della filiera alimentare.

Numerosi prodotti alimentari sono stati sottoposti a sequestro e nel contempo a carico del titolare dell’esercizio è scattata una sanzione amministrativa di 1.500 euro.