La nuova sfida del Partenio: una rassegna di teatro

Pronti gli spettacoli, si parte a giorni

la nuova sfida del partenio una rassegna di teatro
Avellino.  

Si presenta alla città con nuove idee e tanti propositi per rilanciare e far crescere il teatro Partenio di Avellino. E’ il nuovo direttore artistico del massimo avellinese Enzo D’Aniello, che questa mattina ha presentato il primo mini cartellone: due spettacoli che fanno da apripista alla prossima stagione teatrale 2018-2019. 

Si parte il 27 aprile con lo spettacolo del comico Paolo Caiazzo , ”Non mi chiamo Tonino", e poi il 4 maggio, lo stesso D’Aniello, che porterà in scena il suo romanzo d’esordio "Walimai. Vento". La storia di un medico messo alla prova perché la figlia si innamora di un infermiere affetto da HIV. Gli spettacoli verranno messi in vendita a un prezzo totale di 15 euro. E la prevendita è già partita. (vedi il servizio di 696 tv di Paola Iandolo)

«Una sfida - ha affermato l ‘artista D’Aniello in conferenza stampa - un modo per presentarsi alla città, un biglietto da visita consegnato agli spettatori, con la speranza che la città risponda all’iniziativa di costruire qualcosa di concreto. Faremo nel nostro piccolo qualcosa che dia un motivo agli avellinesi a non sposarsi altrove. Senza doverci arricchire, ma tentando di portare la nave in porto con la soddisfazione di tutti».

D’Angelo poi parla dei suoi progetti futuri. Tra i primi è quello di creare al Partenio dei Laboratori teatrali, accogliere sul palco non solo artisti di fama nazionale, ma anche attori comici emergenti. «Tutti hanno bisogno di un’opportunità -dice - Se i grandi artisti sono nati a Napoli, credo sia perché ci sono state più opportunità perciò se viene data anche qui una possibilità, anche un avellinese può diventare un Eduardo o un Totò. Poi – aggiunge - sto cercando di portare qui quello che si fa a Napoli e a Napoli quello che faremo ad Avellino».

Enzo D’Aniello, ha lavorato accanto a registi quali Massimo Ghini, Mario Bravaccio, Sergio Solli e infine, quello che lui definisci il suo maestro Gigi Savoia. Collaboratore della trasmissione radiofonica "La Radiazza" di Gianni Simioli in onda su Radio Marte, autore, regista, attore e da oggi direttore artistico del teatro Partenio di via Verdi.