Teatro Gesualdo, in scena "Il Sindaco Pescatore"

Teatro Civile, sul palco del Comunale arriva Ettore Bassi

teatro gesualdo in scena il sindaco pescatore
Avellino.  

?Dopo l’appuntamento con la comicità, al Teatro Carlo Gesualdo si torna a riflettere con  il secondo appuntamento del “Teatro civile” che domani, a partire dalle ore 21.00, vedrà in scena “”Il Sindaco Pescatore” tratto dall'omonimo libro di Dario Vassallo e interpretato da Ettore Bassi.

Il Sindaco Pescatore è la storia di un eroe normale, Angelo Vassallo, un uomo semplice e straordinario in una regione malata e straordinaria come la Campania. Un uomo che ha sacrificato con la sua vita l’impegno di amministrare difendere e migliorare la sua terra e le sue persone.

Ambientalista convinto, amato dai suoi concittadini, Vassallo era noto come il Sindaco Pescatore per il suo passato di pescatore e per l’amore per il mare e per la terra, che nella sua attività di amministratore lo aveva sempre guidato. 

La sera del 5 settembre 2010, mentre rincasava alla guida della sua auto è stato barbaramente ucciso per mano di uno o più attentatori. I suoi assassini sono ancora oggi ignoti.

Lo spettacolo si presenta nella forma del monologo interpretato da Ettore Bassi, su drammaturgia di Edoardo Erba e regia Enrico Maria Lamanna.

E, intanto, si avvicina già il prossimo appuntamento programmato al “Carlo Gesualdo”. Sabato 8, dalle ore 21.00, e domenica 9 dicembre a partire dalle 18.00, torna la rassegna “Grande Teatro” con lo spettacolo “Il padre”, di Florian Zeller, per la regia di Piero Maccarinelli, che vedrà in scena Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere.