Al Mac di Carife: "Ovunque proteggi"

La preziosa collezione privata di santini d’epoca e immaginette sacre di Gianluca Cardinale

al mac di carife ovunque proteggi

Le immagini saranno esposte fino al prossimo 31 dicembre con ingresso gratuito (alla sola mostra)

Carife.  

Domenica 1 dicembre alle ore 10.30, apre al pubblico negli spazi museali di Carife la mostra “Ovunque proteggi”, che vede in esposizione la preziosa collezione privata di santini d’epoca e immaginette sacre di Gianluca Cardinale.

Centinaia i santini selezionati compresi in un arco cronologico che va tra i primi del Novecento ad oggi: “Una collezione – afferma Gianluca Cardinale – che nasce frequentando fin da bambino la casa dei miei nonni dove la presenza costante di immagini sacre ha dato inizio a questa passione”.

Il santino è stato fin dal Cinquecento un oggetto di ricordo che i fedeli soprattutto in passato conservavano gelosamente tra le cose più care: alcuni erano caratterizzati daun alto livello artisticoaltri – soprattutto a partire dal secolo scorso – erano di tiratura più commercialema che da esclusivo oggetto di devozione religiosa nel tempo hanno ha assunto molteplici funzioni anche sociali.

“Una mostra questa – spiega Antonio Manzi, Sindaco di Carife – di grande interesse dal punto di vista religioso, storico-artistico e sociologico, la settima organizzata dall’inaugurazione del Museo archeologico della civiltà preromana della Baronia per questo 2019. Un anno che volge al termine e che abbiamo vissuto intensamente pertutte le iniziative che abbiamo realizzato e che portiamo avanti con l’unico scopo dianimare non solo la nostra casa della cultura ma l’intera comunità che in essa ha riscoperto le proprie radici, la propria storia”.

Le immagini saranno esposte fino al prossimo 31 dicembre con ingresso gratuito (alla sola mostra) con orario da martedì a domenica dalle 9.00 alle 14.00 (info 0827.1810516, www.museocarife.it).