La Baronia scommette su: "Un patto per la comunita"

Un progetto importante a sostegno delle aree interne e delle fasce deboli

la baronia scommette su un patto per la comunita

L'iniziativa...

Vallesaccarda.  

Gremita la sala di palazzo Martin Luther King, persone di ogni età hanno assistito con interesse alla presentazione del progetto: "Un patto per la comunita" da parte del comune di Vallesaccarda in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Scampitella.

Si tratta di una lodevole iniziativa a sostegno delle aree interne. La Pubblica Assistenza offrirà al comune di Vallesaccarda gratuitamente una serie di interventi nel campo sociale ed a favore di persone e famiglie in condizioni di disagio economico, nonché di portatori di handicap, anziani ed altri assistiti.

Ecco che cosa prevede la convenzione:

Iniziative di promozione, propaganda ed educazione alla salute (giornata della salute), iniziative di protezione civile “terremoto io non rischio” e campi scuola fino a 30 ragazzi, realizzazione di momenti di aggregazione e socializzazione presso la sede due volte a settimana, distribuzione banco alimentare per indigenti, trasporti con ambulanza e trasporti sociali con automedica, corso Bls-d per 20 persone ogni anno, servizio sanitario per i vari eventi che si svolgeranno a Vallesaccarda. 

A confronto il sindaco di Vallesaccarda Franco Archidiacono, l'assessore Rossella Pagliarulo che con il suo dinamismo ha insistito fortemente nella creazione del progetto, al presidente della Pubblica Assistenza di Scampitella Generosa Rigillo impegnata da anni in un'ottica di collaborazione con i vari paesi della Baronia in sinergia con le varie Pubbliche Assistenze attive su tutto il territorio.

"Non mi resta che ringraziare tutte le istituzioni intervenute, Enzo Alaia, Il direttore Generale Maria Morgante, il sindaco di Vallesaccarda Franco Archidiacono, di Trevico Nicolino Rossi , L’assessore Rossella Pagliarulo, l’assessore della comunità Montana Sabrina Puopolo, il presidente regionale dell’Anpas eletto da poco Gianluca Zarra Gianluca, i consiglieri  regionali Giovanni Ragazzo e Nino Peluso ed infine e non per ultimi gli ottimi consiglieri nazionali Anpas Giuseppe Vitullo e Antonio Acunto.