Successo per il corso di operatore di marketing culturale

Guardia Lombardi, una vera opportunita’ per i giovani

successo per il corso di operatore di marketing culturale

Il corso insegna ad ammirare e a respirare il territorio...

Guardia Lombardi.  

Al via il corso di operatore di Marketing culturale e turistico integrato,progetto finanziato da “FormaTemp” ente promotore e-Work spa,e nte attuatore Consorzio Grow-up con la Consoulting Sas presso la sala polifunzionale “Nicola Di Biasi” in via Roma. Docente del corso e’ Fernanda Ruggero. Il corso e’ stato realizzato grazie  alla tenacia e all’attenzione della Proloco “I Longobardi”,in particolar modo del Presidente Franco Siconolfi,che ha voluto fortemente questa iniziativa a Guardia Lombardi, perché aveva visto in esso la possibilità di dare un occasione lavorativa ai giovani guardiesi.

Di sicuro, tra le migliori iniziative formative che la Proloco “I Longobardi” abbia offerto in questi anni. Sedici ragazzi,di differenti età e di 4 paesi irpini diversi uniscono le proprie conoscenze,le personali esperienze e sviluppano idee per nuovi progetti turistici per il territorio.

“L’obiettivo principale di questo corso – spiega il presidente della Pro Loco Franco Siconolfi - non è solo quello di formare persone qualificate nelle progettazioni del turismo integrato ma soprattutto insegna ad ammirare e a respirare il territorio, a saper lavorare in team per un obiettivo comune, a trovare l’anima e la forza di un luogo, a saper camminare in punta di piedi su un terreno che ha fatto la storia, a riscoprire le tradizioni  di generazioni che sono state eroi di questi paesi come propone il turismo emozionale.”

Il gruppo infatti sta già progettando per fine corso,di portare a conoscenza,nelle scuole,tutti i turismi possibili sul nostro territorio.È da tempo che molti si chiedono perché l’Irpinia non riesca a diventare una meta turistica..una terra così ricca di storia,di bellezza,di natura…Perché prima di tutto,bisogna formare delle persone qualificate,che aiutino a comprendere il bene comune,che valorizzino tutto ciò che di bello c’è in Irpinia.

Soddisfatta dell’iniziativa anche l’assessore alla Cultura Elvira Di Pietro che spiega: “ Come amministrazione comunale abbiamo ben accettato l’idea di ospitare questo corso nell’auditorium comunale. Siamo convinti di questa iniziativa valida e formativa per i nostri giovani che intendono operare nel settore nel turismo e della cultura. L’amministrazione comunale, sta intercettando tutte quelle opportunita’ formative utili ai nostri giovani per formarli e per dargli una posssibilita’ di pianificare iniziative anche necessarie a valorizzare il territorio locale e piu’ in generale quello altirpino.”  

Redazione Av