Verso il voto, Pionati scende in campo: "Serve cambiare aria"

Il giornalista Rai: "Se chiamato in causa, non mi tirerò indietro"

verso il voto pionati scende in campo serve cambiare aria
Avellino.  

 

Ad Avellino verso le amministrative di primavera scende in campo Francesco Pionati. Il giornalista Rai non chiarisce se sarà candidato sindaco ma ha parla della condizione che vive il capoluogo irpino, a margine del riconoscimernto ricevuto al Virginia Palace Hotel come professionista dell’anno, evento organizzato da “Nuova Ricerca Association”. ”Sento la necessità di dare un contributo a una città che avverte il bisogno di una nuova proposta ma è prematuro adesso parlare di nomi e liste”. È indispensabile - ha aggiunto - collegare tutte quelle energie che non si riconoscono ne’ a destra, né a sinistra e lavorare ad un progetto in grado di far cambiare davvero aria. In questo ultimo anno, in Comune abbiamo assistito ad ogni genere di comportamento. In Consiglio, si è portato avanti uno spettacolo certamente distanti anni luce da quando nei banchi di Palazzo di Città sedevano personalità di ben altro spessore. Il fallimento del Movimento cinque stelle non è sfuggito a nessuno. Adesso, però, serve iniziare una nuova fase e ritrovarsi. Non abbiamo bisogno dell’ennesimo simbolo, ma di un gruppo persone impegnate che intendono dare una mano per la città. Se dovrò adoperarmi per fare da collante, certamente non mi tirerò indietro. Dire però di essere, già oggi, l’ennesimo candidato sindaco mi sembra sbagliato”.