Verso il voto, le correnti condizionano la corsa al Comune

Di Guglielmo e Sibilia: Correremo con un unica lista. ma le divisioni restano

verso il voto le correnti condizionano la corsa al comune
Avellino.  

Pd e cinque stelle, come a dire quando le correnti condizionano il percorso verso le amministrative di primavera ad Avellino. Il segretario provinciale dei dem Giuseppe Di Guglielmo e il sottosegretario Carlo Sibilia si affrettano a smorzare le divisioni al loro interno e rilanciano: correremo con un unico candidato. Di Guglielmo assicura: “La lista sarà unica e porterà il nostro simbolo, le primarie sono uno strumento importante purchè aggreghino. Chi perde dovrà essere leale fino in fondo e appoggiare il candidato uscito vittorioso”. Chi proprio non vuol sentire paragoni con il Pd avellinese è Carlo Sibilia. “L'unica corrente che sento è questa aria frizzantina qui a Rione Valle - parlando ieri a margine del gazebo informativo sul reddito di cittadinanza - "Alla fine ci sarà un'unica lista del movimento, un unico progetto" nonostante sulla piattaforma Rousseau si siano già candidati in tre: Ciampi, Guidi ed Evangelista e nonostante la Pallini nello stesso momento il suo gazebo l'avesse organizzato a Mercogliano.