Festa: "Già al lavoro per il Ferragosto. La Giunta è pronta"

In attesa della proclamazione prIma uscita del sindaco in pectore al Conservatorio Cimarosa

festa gia al lavoro per il ferragosto la giunta e pronta
Avellino.  

La prima uscita pubblica di Gianluca Festa, seppur ancora nelle vesti di sindaco in pectore, è stata la cerimonia di consegna dei diplomi di 37 onorificenze e 12 medaglie al merito nell'auditorium del Conservatorio Cimarosa, scherzo del destino la "casa" del suo avversario al ballottaggio. "La macchina organizzativa per il Ferragosto avellinese è già in azione. Credo che la gente si aspetti da questa amministrazione la prima risposta. Abbiamo detto che avremmo ripopolato la città e lo faremo con un'estate ricca di eventi e soprattutto su tutto il territorio.  In ogni quartiere avremo una manifestazione, poi una serie di eventi ogni giorno. Certamente i concertoni non ci hanno mai entusiasmato credo portino poco o nulla alla città; invece un cartellone che duri almeno 40 giorni e che faccia  tornare Avellino ad essere riferimento in Irpinia sarà la soluzione migliore ed è quella che attueremo". 

Festa conferma che in giunta ci saranno tre tecnici per il resto "ho già in mente i nomi – dichiara - ma lascio alla stampa il gusto delle indiscrezioni. Per ciò che concerne i nomi ho già la giunta in mente ma rispetto alle specifiche nomine vi lascio sbizzarrire perchè questa è anche un po' la parte più simpatica del vostro lavoro".

Il neo sindaco archivia i veleni della campagna elettorale e a Cipriano che aveva parlato di troppe persone salite sul carro del vincitore all’ultimo secondo risponde cosi: “Da sportivo sono sempre stato abituato a parlare di me stesso e a valutare la mia prestazione. Io sono contento di aver ricevuto da parte della mia comunità un grande onore ma anche un importante onere. La campagna elettorale è finita, ora pensiamo ai fatti”.