La Lega: "In Irpinia la Pontida del Sud"

A presentarla le segreterie provinciale e regionale dei Giovani del Carroccio

la lega in irpinia la pontida del sud
Avellino.  

Quella di metà luglio (il 13 al Bioparco  Montella e il 14 al Palazzo Baronale di Cassano) sarà una sorta di Pontida del Sud in salsa irpina.  E’ entusiasta nel presentare l’evento il coordinatore provinciale della Lega, Sabino Morano. Affianco a lui il coordinatore regionale della Lega Giovani, Nicholas Esposito, e quello provinciale, Giuseppe D’Alessio. Alla due giorni parteciperà anche il vice segretario nazionale Andrea Crippa. “Ripartiamo dai giovani e dal movimento giovanile del partito – spiega Morano – La Lega continua a crescere e a radicarsi sul territorio”.

“Un riconoscimento importante per il lavoro fatto in Irpinia” – aggiunge Esposito - la Lega crede tanto nei giovani e lo dimostra continuamente. Saranno due giorni di comunità, militanza e passione". Gli fa eco D’Alessio. “Stiamo facendo una forte attività di scouting di ragazzi nei comuni irpini e stiamo riscontrando diverse adesioni”.

Con il coordinatore cittadino Aniello Govetosa non è mancato un passaggio sulle questioni della città. “In consiglio comunale faremo un opposizione costruttiva anche perché Festa e i suoi li conosciamo e in passato hanno già dato dimostrazione di essere attaccati alle poltrone. Vigileremo” .