Picariello (M5S) : "Subito il canile municipale"

L'esponente pentastellato fuga ogni dubbio su possibili spaccature nel Movimento

picariello m5s subito il canile municipale
Avellino.  

Il Movimento Cinque Stelle per ora resta alla finestra e la maggioranza del sindaco Festa non si allarga. Torna a parlare Ferdinando Picariello, vice presidente del consiglio comunale, a proposito degli equilibri nell’assise consiliare.

Picariello, anche alla luce del post dell’ex primo cittadino Vincenzo Ciampi che aveva disconosciuto il voto di Luigi Urciuoli per Ugo Maggio, ci tiene a precisare: “Non c’è nessuna spaccatura nel Movimento, quello di Vincenzo è stato un commento a caldo ma restiamo uniti. Apprezziamo la circostanza che le linee programmatiche del sindaco possano essere emendabili ma noi restiamo all’opposizione e da lì proveremo a stimolare la maggioranza su quelle che sono le nostre priorità per la comunità avellinese. Speriamo che la discussione in assise torni su toni più pacati, perché nel primo consiglio non si è dato uno spettacolo edificante". 

Picariello parla a margine dell’iniziativa antirandagismo organizzata dal Movimento davanti la Villa comunale e aggiunge che uno dei primi punti che porterà all’attenzione di Festa sarà proprio quello del canile municipale. “E’ una battaglia di civiltà che portiamo avanti da anni, anche a livello nazionale, cosi come quella di inserire dei microchip nei nostri amici a quattro zampe per contrastare il fenomeno del randagismo”.