"Senza Di Maio vice premier il Conte-bis non entusiasma"

La nota del deputato M5S MIchele Gubitosa

senza di maio vice premier il conte bis non entusiasma
Avellino.  

"Luigi Di Maio deve essere nominato vicepremier. Non mi entusiasma l'idea di un Conte-bis senza la presenza di un rappresentante del Movimento 5 Stelle a Palazzo Chigi. Dopo che Di Maio ha rinunciato per la seconda volta alla carica di Presidente del Consiglio, prima con la Lega e adesso con il PD, nonostante sia alla guida della forza politica che ha vinto le elezioni con il 33% dei consensi, adesso lo si vorrebbe anche estromettere dalla vicepresidenza. Il Presidente Conte ha svolto il suo ruolo di garante in modo egregio, ma è stato molto chiaro nel ribadire come non faccia parte del MoVimento 5 Stelle. La presenza di Di Maio all'interno di Palazzo Chigi è l'unica garanzia per tutti noi. Non è una questione di poltrone ma di garanzia per la prima forza politica del Parlamento che ha diritto ad avere un suo rappresentante a Palazzo Chigi. Estrometterlo rappresenterebbe un insulto alla democrazia e alla volontà popolare".  Lo dichiara il deputato M5S, Michele Gubitosa