Le bellezze di Benevento sulle carte del Mercante in fiera

L'iniziativa di promozione culturale e turistica realizzata per Campania Artecard da Dal Negro

le bellezze di benevento sulle carte del mercante in fiera
Benevento.  

Le bellezze di Benevento sul nuovo Mercante in fiera firmato Dal Negro e realizzato per Campania Artecard. Il più classico dei giochi delle feste torna con una versione tutta dedicate alle bellezze campane. Al posto delle classiche l’ancella, lo stambecco e la pagoda ci sono il Museo Arcos, il Museo del Sannio, l'Arco di Traiano, l'Hortus Conclusus, il baby dinosauro Ciro e il Parco Paleontologico Pietraroja e le cantine di Sannio Falanghina!

Arriva la prima edizione del Mercante in Fiera dedicato al patrimonio culturale della Campania per scoprire musei e luoghi di arte e cultura del territorio regionale giocando con la famiglia. Una special edition del Mercante in Fiera in una versione illustrata della Campania in omaggio per Natale.

È l'iniziativa di Natale 2021 di campania>artecard che promuove dal 1° dicembre al 6 gennaio 2022 l'abbonamento al pass 365 Gold (sia nella versione standard da 43 € che in quella young da 33 €) con in regalo il popolare gioco di carte. Un'occasione davvero speciale per scoprire, e giocare anche ad indovinare, i quaranta siti d'arte del patrimonio campano illustrati sulle carte da gioco, disegnati da Simona Nacci, una giovane illustratrice napoletana della scuola Comics.

Il mazzo di carte pensato ad hoc per la proposta culturale da un lato richiamerà la tipica grafica del gioco con i palloncini con sfondo rosso e blu e dall'altro, raffigurerà infatti le illustrazioni dei luoghi più emblematici inseriti nel circuito Artecard.

Dall’Abbazia del Goleto nella provincia di Avellino all’Arco di Traiano di Benevento, passando per le Catacombe di Napoli e l’Anfiteatro Campano di Capua nella provincia di Caserta per arrivare al Parco archeologico di Velia nella provincia di Salerno. E ancora Pompei, Ercolano, Museo archeologico nazionale di Napoli, Capodimonte, Reggia di Caserta, Carditello, Grotte di Pertosa, Palazzo Reale di Napoli, Villa Campolieto e tantissimi altri, in una combinazione in cui si esaltano siti molto noti alternati a quelli meno conosciuti e non sempre inseriti nei tradizionali circuiti turistici.

La promozione natalizia s’inserisce, infatti, in una serie di iniziative che la piattaforma di conoscenza campania>artecard porta avanti, all’interno del piano di valorizzazione del patrimonio culturale della Scabec, società inhouse della Regione Campania, come anche la realizzazione della prima guida Lonely Planet della Campania pubblicata lo scorso aprile e l’inserimento nel circuito Artecard di nuovi luoghi da visitare più o meno conosciuti messi in un’unica rete. Le feste con parenti e amici si arricchiscono così di contenuti culturali: durante la consueta “asta” del Mercante in Fiera, banditore e partecipanti potranno cimentarsi nell’indovinare e scoprire le nostre bellezze, ripercorrendone la storia e poi, con campania>artecard, programmare una visita dal vivo.