"Facciamo un pacco alla camorra", presentazione dell'evento a Benevento

Domani, venerdì 10 dicembre, presso l'Auditorium “Alfonso Tanga” in via Salerno

facciamo un pacco alla camorra presentazione dell evento a benevento
Benevento.  

“Facciamo un pacco alla camorra”, il progetto promosso dal Comitato don Peppe Diana in collaborazione con Libera ed attuato dal Consorzio Nco - Nuova Cooperazione Organizzata, ritorna, in presenza, a Benevento. Il progetto permette di vendere e far conoscere prodotti enogastronomici realizzati su beni confiscati e, nel corso degli anni, si è fatto apprezzare per la capacità di coniugare la bellezza del riscatto con la valorizzazione del proprio del territorio.

“Facciamo un pacco alla camorra” è diventato un appuntamento fisso anche per il territorio sannita che quest'anno si rinnova proponendo un evento di presentazione, ispirato alla figura della donna, promosso dal Coordinamento Provinciale di Libera Benevento, in collaborazione con l'Orchestra Filarmonica di Benevento, l'ANPI Benevento, la Compagnia Balletto di Benevento, la FIDAPA Benevento e la CGIL di Benevento. L'iniziativa avrà luogo venerdì 10 Dicembre alle 17.30 presso l'Auditorium “Alfonso Tanga” in via Salerno a Benevento. 
I saluti introduttivi saranno portati dal direttivo dell'Orchestra Filarmonica di Benevento e da Michele Martino, referente del Coordinamento Provinciale di Libera a Benevento.
Seguiranno i contributi di Amerigo Ciervo, presidente del Comitato Provinciale dell'Anpi di Benevento; di Carmen Castiello, direttrice della Compagnia Balletto di Benevento e presidente della sezione di Benevento della Fidapa e di Antonella Rubbo della segreteria della CGIL di Benevento.

Una testimonianza viva di ciò che si cela dietro l'iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra” e dei luoghi dove l'impossibile è diventato possibile sarà portata da Salvatore Cuoci, coordinatore del Comitato Don Peppe Diana. Le conclusioni dell'iniziativa, coordinata da Sara Scuderi di Libera Benevento, saranno tratte da Aldo Policastro, Procuratore della Repubblica di Benevento.