«La Rocca sostiene streghe e spettri e non la ricerca»

Il j'accuse del gruppo astrofili beneventani

la rocca sostiene streghe e spettri e non la ricerca
Benevento.  

«Perché streghe e fantasmi sì, e ricerca scientifica no?». Un j'accuse particolare quello che arriva dal gruppo astrofili beneventanti, che partendo da un convegno andato in scena sabato scorso, col patrocinio della Rocca, e sul tema del paranormale, rivendica una disparità di trattamento: «Si accenna a spettri, mesmerismo, divinazione e tutto l’ambaradan che alimenta la credulità di massa. Non era necessario altro per capire che per un Ente Pubblico non era opportuno dare il proprio avvallo».

Redazione