Olimpiadi di matematica, ex aequo per Lanzotti e Manganiello

La gara provinciale individuale svoltasi mercoledì 17 febbraio a Benevento

olimpiadi di matematica ex aequo per lanzotti e manganiello
Benevento.  

Mercoledì 17 febbraio si è svolta la gara provinciale individuale delle Olimpiadi della Matematica che si è conclusa con risultati  che hanno portato  ai primi posti  diversi studenti in pochissimi punti. Al primo posto ex -aequo Armando Lanzotti del Liceo Fermi di Montesarchio e Luca Manganiello  del   Liceo Scientifico“Rummo” entrambi di classe quinta. Al  terzo posto ancora un alunno del Rummo : Giuseppe De Pasquale del terzo anno. Al quarto posto Francesco Matticola del Galilei , alunno del primo anno che è arrivato ex-aequo con Alessio Russo del Rummo di classe quinta. Subito dopo nella classifica , ancora a pari punti,  Gianmarco De Ieso e  Carlo Zollo del Rummo,  e Roberto Riccardi dell’istituto  Telesi@. La top ten si conclude con un ex aequo tra  Esposito Nicola del liceo Virgilio di S. Giorgio del Sannio, Alfonso De Masi del De’ Liguori di Sant’Agata dei Goti e Gemma Izzo del Fermi. Alla gara hanno partecipato   132 studenti   dei vari istituti superiori della provincia beneventana, che  sono stati sottoposti ad una prova  di 17 problemi di cui tre dimostrativi, quest’anno, probabilmente più complessa del solito visti  i risultati mediamente più bassi   rispetto agli anni precedenti. I tre studenti  classificati ai primi posti, sono quelli  che hanno accesso  alla fase successiva , la gara Nazionale che si terrà dal 5 maggio all’8 maggio prossimo  a Cesenatico. La referente provinciale Vincenza Fico, con orgoglio riferisce che il numero di posti riservati alla provincia di Benevento è solo di uno in riferimento alle scuole partecipanti, ma che la quota già di  due posti da qualche anno in virtù  degli ottimi risultati degli studenti beneventani in fase nazionale,   ha raggiunto quest’anno la quota di  tre grazie ai risultati eccezionali del 2015  con la medaglia d’oro   di Gianmaria Tomaselli diplomato al Rummo. Alla selezione, svolta presso la sede dell’Università del Sannio, hanno partecipato il  Liceo Sc. “Rummo”, IIS “Fermi” di Montesarchio, il Liceo C. “Giannone”, l’ IIS. "Alberti", l’IIS Lombardi di Airola, ,  , IIS Telesi@ di Telese- Solopaca, IIS“De Liguori” di S. Agata dei Goti., IIS “ Galilei- Vetrone”, , IIS “Rampone-Palmieri-Polo” di Benevento ,, l’Ist. "La Salle" di Benevento, l’IIS “Virgilio” di S. Giorgio del Sannio. E ora ,  dopo la  gara  individuale appena svolta già tutti proiettati verso   il  prossimo appuntamento delle Olimpiadi di matematica che  è per venerdì 4 marzo, con la competizione  a squadre  "gara di  Benevento" in cui circa 20 istituti superiori delle provincie di Benevento, Napoli, Avellino e Campobasso  si giocheranno, a suon di problemi e sulla velocità di risoluzione, la qualificazione alle  semifinali  della  gara nazionale a squadre che si svolgerà la prima settimana di  maggio a Cesenatico in concomitanza della gara individuale.

Redazione