Tragedia sui binari, uomo travolto e ucciso da treno

E' accaduto lungo la linea ferroviaria Benevento - Caserta. Stop per Fracciargento Lecce - Roma

tragedia sui binari uomo travolto e ucciso da treno

Il dramma tra le stazioni di Frasso Telesino - Dugenta e Valle di Maddaloni. Fermo da ore il convoglio che sarebbe dovuto arrivare alle 21.08 a Caserta e alle 22.20 circa a Roma Termini

Dugenta.  

Tragedia questa sera lungo la linea ferroviaria Benevento – Caserta, nel territorio tra Dugenta e Valle di Maddaloni per un uomo investito ed ucciso dal treno che lo ha colpito in pieno. Il corpo del malcapitato – non è escluso si tratti di un giovane extracomunitario – giace tra i due binari, decapitato.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  
A far scattare l'allarme è stato il macchinista del Frecciargento Lecce – Roma. Il convoglio era partito intorno alle 20.30 dalla stazione centrale di Benevento alla volta di Caserta.  Il dramma si è materializzato dopo la stazione Frasso Telesino – Dugenta. Immediata la frenata di emergenza. Il convoglio si è fermato ad alcune centinaia di metri da un passaggio a livello, in aperta campagna. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Telese Terme e i soccorritori del 118. Saranno ora i rilievi della Polfer di Caserta a dover accertare la dinamica dell'incidente. Intanto, da oltre un'ora la circolazione ferroviaria è bloccata. Il Frecciargento che sarebbe dovuto arrivare a Caserta alle 21.08 è fermo in attesa dei rilievi e delle non certo semplici operazioni di ricomposizione della salma. Sul posto sono intervenuti anche i volontari della Protezione civile che hanno consegnato ai passeggeri acqua e generi di conforto. (foto di repertorio e tratta dal web)
AGGIORNAMENTO
La salma del giovane travolto ed ucciso dal treno in tarda notte è stata ricomposta e trasferita all'obitorio dell'ospedale Rummo dove nei prossimi giorni sarà probabilmente effettuata l'autopsia

Alessandro Fallarino