Furti e droga, nuova misura del Riesame per 21enne di Telese

Obbligo di dimora per Guerino Greco, arrestato a febbraio e poi tornato in libertà

furti e droga nuova misura del riesame per 21enne di telese
Telese Terme.  

All'epoca- siamo nello scorso febbraio – era stato arrestato, al pari di altre nove persone, in un'indagine del sostituto procuratore Flavia Felaco e dei carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita su furti e spaccio di droga tra Valle telesina e provincia di Caserta. Guerino Greco, 21 anni, di Telese, era stato sottoposto ai domiciliari: una misura attenuata dal Riesame, che aveva disposto l'obbligo di dimora, poi revocato. Una misura, quest'ultima, ora nuovamente applicata al giovane sulla scorta di un'ordinanza del Riesame, al quale si era appellata lq Procura guidata da Aldo Policastro dopo il no del Gip rispetto all'adozione di un provvedimento restrittivo per Greco anche in relazione al furto, a Castelvenere, di un trattore del valore di 12 mila euro, e ad una cessione di marijuana.

La decisione del Riesame, nel frattempo impugnata dall'avvocato Antonio Leone dinanzi alla Cassazione, è stata eseguita dai militari della Stazione di Telese.

Come si ricorderà, nel mirino degli inquirenti, supportati da intercettazioni telefoniche ed ambientali, e, sul versante degli stupefacenti, da riprese video nel cortile antistante un'abitazione, erano finiti dodici furti compiuti e due tentati, tra dicembre 2016 e aprile 2017, in aziende agricole ed abitazioni di Castelvenere, Melizzano, Ruviano, Alvignano, Pietravairano, Telese, Alife e San Lorenzo Maggiore, oltre ad alcuni episodi di spaccio di cocaina e marijuana, anche a minori.

Esp