Rapina nelle Marche, condannato: arrestato 50enne di Amorosi

In carcere Ivano Battaglino, che deve scontare oltre 2 dei 3 anni che gli sono stati inflitti

rapina nelle marche condannato arrestato 50enne di amorosi
Amorosi.  

Deve scontare oltre 2 dei 3 anni ai quali è stato condannato, Ivano Battaglino, 50 anni, di Amorosi, arrestato dai carabinieri delle Stazioni di Telese Terme ed Amorosi sulla scorta di un ordine di carcerazione in arrivo da Pesaro. La pena è relativa alla rapina messa a segno il marzo 2014, da più persone, nella filiale della Banca delle Marche di Mondolfo.

Armate di pistola e col volto coperto da un passamontagna,  avevano fatto irruzione, dopo aver abbattuto un pannello di plexigas che nei giorni precedenti avevano sistemato al posto del vetro di una finestra, nell'agenzia dell'istituto di credito, portando via 5600 euro.

Uno degli autori del raid era stato fermato durante la fuga, mentre Battaglino era stato arrestato a novembre, colpito da un'ordinanza di custodia cautelare del Gip del Tribunale di Pesaro. A distanza di alcuni mesi era poi stato rimesso in libertà dal Riesame, al quale aveva fatto ricorso il suo difensore, l'avvocato Antonio Leone.