Commerciante colpita alla testa e rapinata in pieno giorno

Ferita una giovane donna che si trovava all'interno della rivendita di tabacchi ad Airola

commerciante colpita alla testa e rapinata in pieno giorno
Airola.  

Ha sferrato un colpo alla testa della vittima, probabilmente con un bastone – ma non è escluso con un altro tipo di arma –, poi ha rapinato l'incasso. Protagonista della rapina un bandito arrivato in sella ad una moto guidata da un complice. È accaduto questa mattina in via Condotto, ad Airola. A farne le spese una donna che aveva da poco aperto una rivendita di tabacchi.

All'improvviso si è trovato di fronte il malvivente, che non ha esitato a colpirla alla testa prima di impossessarsi del denaro – ancora da quantificare il bottino - che la titolare aveva. Presi i soldi, l'autore del colpo è 'saltato' in sella alla moto, fuggendo con il complice. Scattato l'allarme, sul posto sono accorsi i carabinieri della Stazione di Airola e del Nucleo operativo e radiomobile di Montesarchio. Necessario l'intervento dei sanitari del 118 che hanno medicato la malcapitata ferita al capo.

Avviate le indagini si cerca ora di raccogliere elementi utili all'identificazione degli autori del colpo avvenuto in pieno giorno.

Dovrebbe essere di circa 4mila euro il bottino del colpo messo a segno all'interno delal rivendita di tabacchi. Per la comemrciante si è invece reso necessario il trasferimento in ospedale per essere medicata alla testa.