Pistola alla tempia, terrorizzata la mamma dell'economo

Rapina a Fragneto Monforte, minacciate e sequestrate anche altre tre persone

pistola alla tempia terrorizzata la mamma dell economo
Fragneto Monforte.  

L'hanno terrorizzata. Le hanno puntato una pistola alla testa, chissà quanta paura avra provato lei in quei momenti. Era sola quando se li è visti piombare in casa all'improvviso. Armati anche di fucile. Erano in quattro, tutti con il volto coperto da un passamontagna. Puntavano all'oro di San Nicola, patrono di Fragneto Monforte. Sono riusciti ad arraffarlo. Non prima di aver minacciato altre tre persone – un vigile urbano, un impiegato del Comune ed un militare fuori servizio - che, avendo visto un po' di trambusto dinanzi a quella casa, erano sopraggiunte per capire cosa stesse succedendo. I banditi li hanno 'invitati' ad entrare nell'abitazione, poi li hanno condotti nella stessa stanza dove si trovava la poverina che aveva già subito le loro 'attenzioni'. La mamma dell'economo del Comitato festa, in quel momento al lavoro.

I rapinatori haanno agito con rapidità: dopo aver aperto i lucchetti di una teca, ne hanno tirato fuori un quadro di cui hanno poi rotto il vetro. A quel punto, hanno potuto allungare le loro mani sui circa mille oggetti d'oro che custodiva. Preziosi che, al di là del valore economico, rappresentano il segno della devozione di una comunità, della sua sensibilità religiosa. Gli autori del colpo sono infine fuggiti a bordo di un furgone. Li stannno cercando i carabinieri, che hanno avviato le indagini.

Esp